Politica sui Cookies

Questo Sito Web utilizza la tecnologia 'cookies', anche di terze parti, per migliorare l'esperienza generale del Sito.

Continuando ad utilizzare questo sito Web stai implicitamente autorizzando l'utilizzo dei cookies.

Per accettare in via permanente e rimuovere questo avviso, fai click su 'ACCETTO'.

Clicca qui se vuoi negare il consenso ad alcune tipologie di cookie.

  1. Home>
  2. NEWS>
  3. Il mercato dei Blu-ray 4K non decolla

NEWS

Il mercato dei Blu-ray 4K non decolla

07.05.2021 10:25
Durante il 2020 le vendite dei Blu-ray Ultra HD sono aumentate ma il settore non è mai veramente esploso

Le vendite di Blu-ray 4K sono in crescita, ma restano una nicchia nel settore home video che ha subito la rivoluzione della fruizione in streaming; infatti oggi Netflix, Disney+ e Prime video sono il riferimento per di milioni di abbonati nel mondo e sono soprattutto un accesso a un vasto catalogo di contenuti ad un prezzo accessibile.

Inoltre la continua crescita delle vendite di TV con risoluzione 4K (il 48,5% dei TV venduti in Italia nel 2020, ossia 2,3 milioni, in crescita di oltre il 20% rispetto al 2019) non ha visto corrispondere una quota simile di utenti che si sono spinti verso l'acquisto di prodotti pensati per il 4K. 

Il mercato italiano dell'home video è in costante calo. Secondo i dati dell'associazione di categoria Univideo relativi al 2019, il giro d'affari (vendite e noleggio) valeva 154 milioni di euro per DVD e Blu-ray. A tutto vantaggio dello streaming video, in costante ascesa.

TAG: 4kblu-rayultra HD